Category Archive: 'Didattica'

Trasposizione simmetrica [genesi del fraseggio 2]

Trasporre una cellula melodica è una pratica molto utile ai fini dello sviluppo di un discorso musicale in special modo su uno strumento legato a schematismi geometrici come la chitarra. Avendo nella precedente puntata (Chitarre 327) trattato lo spostamento di frammenti di note e melodie sui gradi della scala (area diatonica) ora ci occuperemo dell’area […]

Trasposizione diatonica [genesi del fraseggio 1]

Nello sviluppo di una improvvisazione sono diversi gli elementi che concorrono alla creazione di un discorso coerente e logico. La ripetizione di un’idea dà senz’altro una percezione di continuità così come la sua elaborazione rappresenta oltre alla propagazione dell’idea anche una sua maggiore articolazione. PDF

S.U.S.: soccorso, soccorso

È il grido di allarme del chitarrista perso nella burrasca degli accordi, lanciato dal Mi cantino in codice morse. Le sigle a volte più che accordi nascondono “opinioni”, intrighi di note, di “sentito dire” con il risultato che non si sa mai esattamente cosa suonare. Cerchiamo di fare un po’ di luce sui cosiddetti accordi […]

5 Jazz Licks U Must Know

Per condensare in cinque soli lick un patrimonio di fraseggio che specialmente nel jazz è condiviso da tutti gli strumenti, ho cercato innanzitutto di rifarmi a grandi nomi del passato e del presente della chitarra jazz e in secondo luogo di prendere come esempio fraseggi sviluppati in differenti situazioni armoniche. Dagli accordi di dominante del […]

All the things – open triads etude

Le triadi late sono triadi la cui estensione va oltre l’ottava. Si possono far derivare comunemente innalzando o abbassando di un’ottava la voce centrale di una triade a parti strette. La loro sonorità ampia viene usata spesso nell’accompagnamento per produrre un effetto morbido e bilanciato, ma possiamo avvalercene anche nell’improvvisazione per produrre un fraseggio ad […]

Recorda-me – contemporary solo

Recorda-me questo brano di Joe Henderson è costituito da due parti con due ritmi armonici diversi, nella prima parte gli accordi di Am e Cm arrivano ad avere fino a 4 misure di spazio mentre nella seconda parte gli accordi si succedono anche ogni due quarti sciorinando una serie di II-V-I discendenti. La parte con […]

Segui

Inserisci la tua mail per ricevere gli aggiornamenti sui nuovi post