Category Archive: 'Trascrizioni'


Tal Farlow – All The Things You Are solo (trascrizione)

Folgorato dalla melodicità e delle linee di Tal Farlow e dal suo virtuosismo, ho affrontato la trascrizione di questo assolo molto tempo fa, trascrivendo un solo chorus del noto “All the things you are”, non dando troppo peso alle diteggiature. Conoscendo sempre meglio lo stile di Tal e del suo modo inconsueto di muoversi sulla […]


Joe Diorio 5 Cm licks

Storico maestro del Musician Institute di Los Angeles, Joe Diorio (1936) merita un posto speciale nell’Olimpo della chitarra jazz.Didatta dalla grande comunicatività e generosità, performer raffinato e originale, ha dovuto combattere con le avversità della vita e attualmente ha perso tristemente la sua abilità nel suonare la chitarra, ma la sua musica è ancora viva.Ho […]


Stella By Starlight – versione R.Hayman 1958 per 2 chitarre e basso

Torniamo su Stella By Starlight, in questo video la rivisitazione della versione orchestrale di Richard Hayman adattata per due chitarre e basso contenuta nell’album del 1958 “The Great Motion Picture Themes Of Victor Young” che l’armonicista e caporchestra Hayman volle tributare alla musica di Victor Young in occasione della recente scomparsa del compositore. E’ una […]

Consigli jazz

Affiancare allo studio tecnico un momento teso a sviluppare la creatività scrivendo fraseggi, assoli e composizioni proprie. Avere una personalità musicale riconoscibile è l’obiettivo finale di ogni musicista. Sviluppare l’ear training esercitandosi continuamente su intervalli, arpeggi, modi e trascrizione di armonie e melodie. Se si arriva a sentire le note si arriverà sicuramente anche a […]

5 Jazz Licks U Must Know

Per condensare in cinque soli lick un patrimonio di fraseggio che specialmente nel jazz è condiviso da tutti gli strumenti, ho cercato innanzitutto di rifarmi a grandi nomi del passato e del presente della chitarra jazz e in secondo luogo di prendere come esempio fraseggi sviluppati in differenti situazioni armoniche. Dagli accordi di dominante del […]

George Benson: frase da “That’s Right”

In “That’s Right”, un brano modale alla “So What?”, Benson suona questa interessante linea (1:26) dove inizialmente enfatizza la sesta maggiore caratteristica del modo dorico; suona successivamente sul LA alterato cromaticamente per concludere in REm7 con una serie di intervalli all’interno dei quali riconosciamo un arpeggio di FA settima maggiore. [audio:https://www.stefanomicarelli.it/didattica/wlick/benson/benson.MP3]

Segui

Inserisci la tua mail per ricevere gli aggiornamenti sui nuovi post