Tag Archive: 'chitarre'


Have you met miss jones – Anatomia di un’improvvisazione

Un solo sugli accordi di “Have you met miss Jones”. Dopo l’assolo è presente un’analisi in tempo reale, durante l’assolo rallentato del 50% vengono mostrate le soluzioni impiegate, per lo più triadi e enclosures. ▶️PDF: https://bit.ly/3sMvfl8 ▶️Guitar Pro file (.gpx da GP v.6): https://bit.ly/3mAZM4c 📺Playlist con tutti i video: https://bit.ly/2QSpoZW


You’ve Changed

“You’ve Changed” (B.Carey C.Fischer – 1942) ▶️Mik songbook playlist: https://bit.ly/3zk0iXT ▶️INSTAGRAM: https://www.instagram.com/smikarell/ ▶️TWITTER: https://twitter.com/smikarelli

Semidiminuito e oltre…

Abbiamo analizzato nello scorso numero come usare la sonorità dell’arpeggio semidiminuito nel blues. Dedichiamoci ora a suonare questo arpeggio su una progressione II V I minore ad esempio Bm7(b5) E7(b9) Am.L’origine di questi accordi è da ricercarsi nella scala di LA minore naturale (II e I) e nella scala di LA minore armonica intesa come […]

Blues servito in semidiminuito

Stanchi della solita pietanza pentatonica, dell’onnipresente portata al modo misolidio. E’ il momento di servire un semidiminuito! Su un accordo di settima infatti sono molte le modalità con cui suonare in sovrapposizione un arpeggio semidiminuito. PDF

Riscaldamenti creativi

Capita di ritagliare nel nostro spazio di studio un momento per la cosiddetta tecnica pura, cioè per l’esecuzione di tutti quegli esercizi di articolazione e di riscaldamento che aiutano a scioglierci le dita ed essere pronti. A volte in queste routines c’è molto di ripetitivo e non  dobbiamo impegnarci  più di tanto se non a […]

Trasposizione simmetrica [genesi del fraseggio 2]

Trasporre una cellula melodica è una pratica molto utile ai fini dello sviluppo di un discorso musicale in special modo su uno strumento legato a schematismi geometrici come la chitarra. Avendo nella precedente puntata (Chitarre 327) trattato lo spostamento di frammenti di note e melodie sui gradi della scala (area diatonica) ora ci occuperemo dell’area […]

Segui

Inserisci la tua mail per ricevere gli aggiornamenti sui nuovi post